logo

Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auctor, nisi elit.

m

Integratori e polline

Il polline è il materiale genetico maschile di una pianta, le api lo raccolgono e lo impastano con il nettare dei fiori, viene così utilizzato come nutrimento delle larve di ape operaia e di fuco dopo il terzo giorno di vita, essendo l’unica fonte proteica a loro disposizione. l polline d'api è ricco di vitamine, minerali, proteine, lipidi e acidi grassi, enzimi, carotenoidi e bioflavonoidi il che lo rende antibatterico, antimicotico e un agente antivirale che rafforza i capillari, riduce l'infiammazione, stimola il sistema immunitario, aumenta l'energia e abbassa i livelli di colesterolo